Annunci
Se ti interessa questo spazio pubblicitario puoi chiedere informazioni all'amministratore del sito contattandolo all'indirizzo e-mail   Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
 

Progettare per non essere progettati PDF Stampa E-mail
Scritto da eARS.it staff   
venerdý 17 settembre 2010

Image
Giulio Carlo Argan, Bruno Zevi e l'architettura

Convegno internazionale promosso da Comitato Nazionale per le celebrazioni del centenario della nascita di Giulio Carlo Argan Fondazione Bruno Zevi in collaborazione con MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo 28 settembre 2010 - Roma, Auditorium del MAXXI - ore 10.00-19.00 Nell'ambito delle celebrazioni del centenario della nascita di Giulio Carlo Argan e in occasione della ricorrenza del decennale della scomparsa di Bruno Zevi, il Comitato Nazionale Giulio Carlo Argan e la Fondazione Bruno Zevi promuovono il convegno internazionale Progettare per non essere progettati: Giulio Carlo Argan, Bruno Zevi e l'architettura, che avrà luogo il 28 settembre 2010 presso l'Auditorium del MAXXI a Roma (Via Guido Reni, 4a).

L'iniziativa mira a valutare storicamente il contributo critico dei due studiosi: attraverso la ricostruzione dei reciproci rapporti e del ruolo avuto nel rinnovamento della critica architettonica, ma anche attraverso un tentativo di bilancio della loro militanza nel contesto della situazione attuale.
A cura di Adachiara Zevi e Claudio Gamba.

Interventi:

  • Il contributo di Argan alla storia dell’architettura e della città (Alessandra Muntoni);
  • Zevi e Argan attraverso la loro corrispondenza. La polemica Zevi-Argan-Ragghianti (Roberto Dulio);
  • L'influenza di Argan nel continente latino-americano (Guilherme Wisnik);
  • Il libro di Argan su "Walter Gropius e la Bauhaus" (Marco Biraghi);
  • Argan, Zevi e l'inserimento del nuovo nella città storica 1945-59 (Valentina Russo);
  • Argan e Zevi: l'idea di modernità in relazione all'architettura. L'opzione razional-funzionalista e quella organica. Contro il postmoderno (Sergio Pace);
  • Argan, la "morte dell'arte" e la crisi del progetto (Massimo Cacciari);
  • Argan sindaco: quali idee per Roma (Sandra Montenero, con una testimonianza di Vittoria Ghio Calzolari);
  • Saper vedere l'architettura di Brunelleschi, Palladio, Borromini, Wright e Gropius: letture a confronto;
  • Argan e la centralità del progetto: quale lezione per gli architetti (tavola rotonda: Giovanni D'Ambrosio, Paolo Desideri, Franco Purini, Piero Sartogo, studio Ian+. Modera Livio Sacchi).

Le iniziative del Comitato Nazionale per le celebrazioni del centenario della nascita di Giulio Carlo Argan sono poste sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica, con il Patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali - Direzione Generale per le biblioteche, gli istituti culturali ed il diritto d’autore.

Il programma è disponibile sui siti www.giuliocarloargan.org – www.fondazionebrunozevi.it

Ultimo aggiornamento ( venerdý 17 settembre 2010 )
 
< Prec.   Pros. >
 
© 2017 Il portale dell'arte sul Web - eARS.it
Designed by Stileweb.com